uova all’occhio di bue 

mi rompo

m’adagio

mi friggo

dove mi tocchi

esisto

resisto

finchè

le tue parole

spine di una forchetta

mi toccano e scoppio

(bolla pus estinto)

padella

il tuo cuore

sul mio

mischio con te

ció che non tocchi

se m’infrangi

m’avrai

di: Matt Parisien
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...