poesia impertinente

image.jpg
ma mi dite

-anzi mi direste

di grazia-

cosa diavolo

stiamo facendo

tutti?

verso dove corriamo?

per chi arranchiamo?

per cosa preghiamo?

 

non sono domande

accusatorie le mie

io sono solo curiosa

me lo dite

– me lo direste allora

di grazia-

perchè esistiamo?

 

e se non sapete

rispondere

perche credo

-con devota umiltà

certo-

che voi non lo sappiate

allora

per lo meno

posso chiedervi

di guidarmi per mano

verso ideali più alti?

giustizia più ferrea?

amori più vani?

(perchè l’amore

dev’esser vano

se no è interesse)

 

lo fareste di grazia?

o potreste almeno

prendermi da parte

con dovuta dolcezza

e spiegarmi

come si spiega

ad un bambino sciocco

e cocciuto

che nella vita

non bisogna procedere

spediti verso una meta

ma girare in tondo

fino a vomitare

e cantare canzoni

in lingue che non si conoscono

e girare e girare

in tondo

per cascar giù per terra

come la canzone

perchè proprio così

si deve vivere!

 

(son forse troppo

impertinente?)

 

in tondo

per mano

cantando

veloci

in tondo

gridando

di gioia

impauriti

insieme

in tondo

veloci

e stretti

si casca

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s